marketing-aziendale-1280x720.jpg

Che cos’è il marketing aziendale, ma nello specifico qual’e’ il significato del marketing e la sua esatta definizione?

Insieme andremo a vedere tutte queste cose e specificamente che cos’è il marketing azienda.

Oggi giorno il marketing è veramente un argomento indispensabile per mandare avanti con successo una qualsiasi attività od azienda.

Il marketing aziendale può essere qualcosa di semplice o qualcosa di molto complesso ed organizzato.

Possono andare bene entrambe a seconda del tipo di azienda che abbiamo, in quanto determinati tipi di marketing per azienda possono non andare bene per altri.

Molto spesso in Italia va benissimo un marketing “spicciolo” in quanto più adatto etnicamente al target di pubblico a cui ci rivolgiamo ed alla provincia dove i tuoi servizi o prodotti vengono poi pubblicizzati.

Al di là di tutto è fondamentale però che ogni titolare di P.IVA conosca bene il marketing aziendale e lo sappiamo applicare per avere successo nella sua attività.

Ancora prima di partire bisogna conoscere bene le strategie di marketing e farne uno per la propria attività od azienda che vogliamo lanciare o rilanciare!

Indice:

Marketing Definizione

Il marketing è l’azione di creare una domanda per un prodotto e servizio e far sì che la gente acquisti quel prodotto o servizio.

Il marketing quindi è composto da 2 parti ben distinte ma fondamentali:
1 creare la domanda- Ciò significa far sì che le persone si interessino a quello che si vuole vendere, renderle consapevoli che tale prodotto e servizio esiste e che gli può essere utile o necessario.
2 far sì che la gente lo acquisti. Questo lo si fa con varie tecniche promozionali e di vendita, al fine che le persone siano invogliate e felici di acquistarlo perché quella cosa le fa stare bene, gli occorre o pensano che gli possa essere utile.

Scopo del Marketing Aziendale

Lo scopo del marketing aziendale è quello di far conoscere l’azienda che vuole promuovere, far sì che si sappia che esista e far sì che i suoi prodotti o servizi sia desiderabili dal target di clienti al quale ci vogliamo rivolgere.

Lo scopo finale è un alto numero di vendite di prodotti e servizi.

Prima però di aprire un’attività o un qualunque business sarebbe cosa molto saggia fare dei sondaggi nell’area dove lo vogliamo aprire e capire se il nostro prodotto e servizio sarà cercato ed accettato dagli altri.

Questo il primo passo fondamentale che deve essere fatto per evitare di fare un vero e proprio buco nell’acqua e gettare un sacco di soldi che nessuno ci ridarà mai indietro.

Capire se in un’area geografica possiamo sviluppare un determinato tipo di business ci permetterà di non fare grossi errori iniziale ed affinare meglio le tecniche di marketing aziendale così da non fallire ma centrare effettivamente l’obiettivo.

Esempio: vogliamo aprire un nuovo ristorante in una città. Il tipo di cucina che vogliamo proporre è una cucina tipica locale di quella provincia o regione fatta alla vecchia maniera.

Da un sondaggio vediamo che ci sono già 5 ristoranti che fanno quel tipo di cucina, sono ottimi ristoranti ma scopriamo che la clientela sta cercando altri tipi di cucina in quell’area e che quindi tutti i ristoranti sono in calo.

Si scopre che le persone di quell’area stanno cercando un ristorante che faccia pesce e suchi in modo particolare e che sia più cucina orientale.

Nella zona non ci sono ristoranti che fanno ciò e le persone devono fare 50 chilometri per trovare il primo ristorante così.

Se ci attendiamo a questo sondaggio potremmo quindi aggiustare la nostra strategia di marketing e quindi fare un corretto marketing aziendale.

I sondaggi stessi sono parte vitale di un buon marketing azienda!

Le basi del Marketing Azienda

Dopo che abbiamo fatto un ottimo sondaggio dobbiamo analizzare che tipo di servizio o prodotti vogliamo offrire e verificare veramente che siano di alta qualità.

Solo questo permetterà all’azienda di andare avanti nel tempo senza problemi.

Pensa a tutti i più grandi Brand a livello mondiale e vedrai che offrono prodotti e servizi di ottima qualità e con un ottimo rapporto qualità/prezzo rispetto alla concorrenza.

Il segreto è questo.

Ci sono queste basi e questi principi etici puoi sicuramente iniziare un marketing aziendale vincente e penetrante in quanto puoi veramente promuovere senza aver alcun timore.

Pensa invece ad aziende che non hanno alla base dei prodotti e servizi genuini ed utili, aziende che non forniscono quanto dicono e che danno problemi ai loro clienti finali.

Per quanto tempo pensi che possano fare marketing aziendale prima che ricevano un sacco di pessime recensioni e passaparola negativo?

Esatto molto poco!

marketing aziendale tutti i segreti del marketing azienda per avere successo

Il Brand ed il Marketing Aziendale

Il Brand di un’azienda o attività è una cosa fondamentale per il marketing aziendale.

Per distinguersi dalla concorrenza e per prendere l’attenzione dei clienti potenziali e dei già clienti è molto importante continuare a lavorare sul proprio brand e farlo crescere.

Il Brand è composto principalmente da un marchio distintivo, un logo ed un motto che riassuma la tua missione o dei tratti caratteristici.

Creare un brand distintivo è uno dei punti essenziali del marketing azienda.

Tale attività di marketing crea fiducia e grazie alla fiducia si possono aumentare le vendite di servizi e prodotti che è lo scopo del marketing aziendale.

Creare l’Autorità del Brand

Una delle cose più importanti da saper fare nel marketing aziendale è quella di creare l’autorità del Brand!

Un brand che viene recepito dal cliente finale come un brand affidabile e segno di certezza e garanzia è una cosa determinante nel marketing azienda.

Questo lo si fa in 2 modi semplici ma che richiedono un duro lavoro:

  1. Fornire un servizio impeccabile ai clienti finali.
  2. Far sì che questo servizio impeccabile sia conosciuto da altri clienti tramite video recensioni e recensioni.

Questo è di per se un lavoro da fare a se stante ma è possibile farlo solo se in primis si è fornito un prodotto o servizio di alta qualità ai clienti finali.

Con la mia società e su me stesso lavoro costantemente per far che questo venga raggiunto su entrambe.

Dare un Servizio Impeccabile

Come detto sopra fornire un servizio impeccabile è la più grande GARANZIA che la nostra azienda sia longeva e duri nel tempo.

Una qualunque attività rimane in vetta nel proprio settore solo se si rinnova costantemente, si mette in discussione e fornisce un servizio veramente eccellente ai propri clienti, collaboratori e fornitori.

A questo punto il proprio marketing aziendale andrà sicuramente alla grande ed avrà un forte successo ed impatto.

Non dimenticarti di far conoscere a più persone possibili gli incredibili risultati ottieni nel tuo lavoro e di far conoscere la soddisfazione dei tuoi clienti.

Strategia Marketing

Prima di partire a fare del marketing aziendale di alto livello sarebbe ottimale avere una strategia di marketing ben precisa che copra per lo meno i prossimi 12 mesi di attività.

Per fare una corretta strategia marketing è necessario avere ben chiaro come consegnare i propri prodotti o servizi e che siano richiesti nella propria zona.

Se hai necessità di una strategia di marketing con un’analisi di mercato nel tuo settore sono in grado di fartela insieme ad una strategia di marketing così da farti un marketing aziendale perfetto e vincente!

Spero che questo mio articolo ti sia stato di aiuto per il tuo marketing azienda e che ti possa aver dato degli spunti utili per avere successo.

Se hai necessità di fare marketing aziendale contattami senza problemi.

Ti auguro un grande successo!

Potrebbe Interessarti Anche:

Indicizzare Sito

Strategie di Marketing

Primi su Google

Canale YouTube Aziendale


Riguardo all’Autore: Matteo Calloni
Fondatore ed Amministratore di Broker per la Telefonia & Consulenza SRL.
Presidente dell’Associazione Broker Telefonici Italiani e Creatore del Brokeraggio Telefonico in Italia.
Broker Telefonico ed Energetico dal 2006.
Esperto Antitruffe Telefoniche ed Energetiche.
Creatore dell’Unico Esame Ufficiale per diventare Utility Manager.
Imprenditore, Consulente Aziendale, Autore di 4 Blog di Successo ed Esperto in Marketing Online.


strategie-di-marketing-1280x720.jpg

Stai cercando le migliori strategie di marketing per far fare il Boom alla tua attività o azienda?

Qui troverai strategie di marketing vincenti che hanno permesso a varie aziende di crescere ed essere Primi su Google senza pagare riguardo ai nostri settori di competenza.

Sicuramente ogni azienda o attività deve attuare una precisa strategia di marketing per il suo settore specifico, ma esistono delle strategie di marketing che sono comuni a tutte le aziende o business che uno vuole sviluppare.

Ci sono sicuramente vari tipi di strategie di marketing che si possono attuare e direi che esse intanto si possono dividere in 2 settori distinti.

Ma prima di spiegarteli vediamo di capire che cos’è esattamente una strategia di marketing.

INDICE

Strategia di Marketing Significato

Una strategia di marketing è un’attuazione di azioni di marketing online ed offline, che viene fatta al fine di far conoscere la propria attività, prodotto o servizio affinché le persone sappiano che esiste, che è affidabile, così che acquistino tali prodotti e servizi.

Strategie Marketing – Categorie

La prime 2 categorie di strategie di marketing sono le seguenti:

  • Nel caso tu abbia già una presenza online da un po’ di tempo (esempio 1 anno) con un sito web e social ma non stai ottenendo nessun risultato. Questo significa che la strategia di marketing che hai attuato è errata e chi ha seguito il tuo marketing aziendale non era una persona competente.
  • Altra ipotesi è quella dove stai aprendo adesso la tua attività o business oppure stai operando anche con successo da vari anni ma non hai mai deciso di investire nel marketing online aziendale ed hai deciso di farlo adesso visto il momento attuale mondiale che sta cambiando le abitudini delle persone.

Stabilito quale delle 2 situazioni sopra ti riguarda possiamo andare a suddividere ulteriormente la strategia di marketing in altre 3 settori e iter da seguire molto distini.

Le 4 categorie di strategie di marketing sono le seguenti:

  • Un tipo di business completamente online dove le persone stanno cercando quel prodotto.
  • Un tipo di business completamente online dove hai un prodotto o servizio innovativo e di qualità ma le persone non lo cercando in questo momento. Il tuo prodotto o servizio è ottimo, ma la gente non sa che esiste.
  • Un business con una sede fisica e può essere promosso sia online che offline in tutta Italia o anche all’estero.
  • Un’attività o business che è limitato ad essere locale ma ovviamente può essere promosso online ed offline

Queste sono i 4 settori in cui possiamo andare a lavorare singolarmente per stabilire una corretta strategia di marketing specifica per il tuo business o attività al fine sia specifico per la tua azienda ed abbia successo.

In questo video ti spiego come attuare una strategia di marketing di successo, con vari esempi vincenti da applicare alla tua attività

Strategia Marketing Dedicata

Ho attuato strategie di marketing per decine e decine di aziende sempre con grande successo.

In questo articolo ti fornirò alcuni consiglio gratuiti che potrai attuare e tenere presente se vuoi avere successo nel marketing online.

Ti darò dei suggerimenti che vanno bene per qualunque strategia marketing che vorrai attuare nel tuo business.

Ovviamente rimango sempre a tua disposizione se vuoi un consiglio per avere il successo che ti meriti, qualunque attività di valore tu stia svolgendo.

Avere una bella idea è importante, ma è solo il 20% del viaggio che un’imprenditore deve svolgere per arrivare ad affermarsi, il restante 80% è composto da essere in grado di realizzare tale idea, ed avere una corretta strategia di marketing è un passo veramente determinante.

Il primo consiglio che devi seguire è questo:

Devi creare un Brand tuo (logo incluso) se he hai bisogno la mia squadra te ne può creare uno.

Con questo Brand devi creare intorno ad esso ed alla tua attività la fiducia. Perché una persona o un’azienda dovrebbe acquistare il tuo prodotto o servizio?

Intorno a questa domanda devi creare una presenza online ed offline di testimonianze che diano continue certezze che acquistare da te il tuo prodotto e servizio sia la cosa corretta da fare e che i tuoi potenziali clienti si possano fidare ciecamente di te.

Questo lo si fa solo in 1 modo: raccogliendo recensioni scritte e video testimonianze.

Ci sono varie piattaforme che puoi utilizzare per fare questo, io ti consiglio FB, Google e Trustpilot.

Per le video testimonianze assolutamente YouTube e puoi creare una pagina nel tuo sito per mettere tutte queste testimonianze concentrate in una pagina dedicata.

Esempi di pagine dicono di noi:

Testimonial o anche questa pagina testimonial

strategie di marketing

Marketing Aziendale Online

La strategia Marketing base che è sempre vincente, ma che non è sufficiente, è quella di creare una presenza massiccia della tua attività online creando della presenza su tutti i tipi di piattaforme principali.

Per questo è fondamentale anche avere un Social Media Manager che ti consigli sulla costruzione di tutti i principali social e che li curi per te, per lo meno per i primi 3 mesi.

Il tuo business deve essere ovunque, incluso un Canale YouTube Aziendale ed ovviamente devi avere un sito web di successo dove spieghi nel dettaglio tutti i tuoi servizi o prodotti.

Tutto questo si riallaccia al punto che ti ho spiegato sopra: creare una fiducia nel tuo potenziale cliente.

Un’azienda che ha una massiccia presenza nel web con recensioni a 5 stelle trasmette quella fiducia che abbatte le barriere o i dubbi all’acquisto senza mettere in mezzo dubbi o perplessità.

O che fa sì che la persona si rechi fisicamente nella tua attività per usufruire dei tuoi servizi e prodotti.

Questa è sempre una strategia di marketing vincente.

Primo su Google

Fatto quanto sopra come si deve devi essere visibile online quando una persona cerca i prodotti e servizi che tu puoi proporre.

Questo lo si fa in tutto il mondo solo in 2 modi:

  • Lavorando sul SEO (indicizzazione sui motori di ricerca)
  • Lavorando con sponsorizzate su Google, Social o YouTube

Io e la mia squadra siamo preparatissimi su far sì che i nostri siti e le aziende che seguiamo siano primi su Google utilizzando il SEO come Google vuole che sia fatto.

Abbiamo una grandissima esperienza dal 2009 ed abbiamo portato tramite queste strategie di marketing ed il SEO ad avere oltre 1 Milione e Mezzo di visite organiche (senza pagare) ogni anno solo sui nostri 4 siti web.

Non ci occupiamo di sponsorizzate riteniamo che non siano uno strumento efficacie per vendere dei prodotti o servizi online, ma per determinati casi di business sono l’unica via da percorrere.

E’ il caso di quando hai un prodotto o servizio che le persone non sanno che esiste, ma allo stesso tempo se sapessero che esiste sarebbe molto interessante.

In questo caso l’unica via che hai da percorrere come strategia marketing è quella di usare le sponsorizzate.

Ma se hai un’attività e vuoi diventare il numero 1 assoluto nel tuo settore ed essere primo su Google per i vari risultati di ricerca in base a parole chiave, sicuramente sono la persona che fa per te.

Spero che questi piccoli ma importanti consigli sulle strategie di marketing ti siano stati di aiuto.

Se li userai ti faranno sicuramente avere successo.

Contattami per avere un consiglio sulla migliore strategia di marketing per il tuo business, affidati ad una persona che ha ottenuto risultati e sa di che cosa sta parlando!

    Your Name (required)

    Your Email (required)

    Subject

    Your Message

    Potrebbe Interessarti Anche:

    Marketing Online Aziendale

    Primi su Google

    Creare Canale YouTube Aziendale

    Social Media Manager

    Come Indicizzare un Sito


    Riguardo all’Autore: Matteo Calloni
    Fondatore ed Amministratore di Broker per la Telefonia & Consulenza SRL.
    Presidente dell’Associazione Broker Telefonici Italiani e Creatore del Brokeraggio Telefonico in Italia.
    Broker Telefonico ed Energetico dal 2006.
    Esperto Antitruffe Telefoniche ed Energetiche.
    Creatore dell’Unico Esame Ufficiale per diventare Utility Manager.
    Imprenditore, Consulente Aziendale, Autore di 4 Blog di Successo ed Esperto in Marketing Online.


    come-indicizzare-il-sito-1280x720.jpg

    In questo articolo ti spiegherò tutto quello che devi sapere su come indicizzare un sito web.

    L’indicizzazione sito è un argomento molto vasto e tecnico, ma ci sono delle cose di base e fondamentali che si possono apprendere velocemente e che devono essere messe in pratica se si vuole avere successo nel marketing aziendale.

    Oggi ci sono solo 2 modi principali per essere visibili online:

    1. Il primo metodo consiste nell’indicizzare il proprio sito web tramite la scrittura di articoli utili ed apprezzati dal pubblico generico per quel settore specifico al quale stai comunicando.
    2. Il secondo consiste nello scrivere una semplice pagina o sito senza fare nessun tipo di indicizzazione e tramite campagne a pagamento su Google o Facebook o altri canali social pagare per essere visibili tra le prime posizioni.

    C’è ovviamente una notevole differenza tra le 2 soluzioni adottate sopra.

    Ma prima di fornirti qualunque altra informazione sull’indicizzazione del sito è vitale che chiarisca con te 2 definizioni: che cosa significa indicizzare sito e che cos’è una parola chiave.

    INDICE

    Indicizzare Sito Significato:

    Indicizzare un sito o anche detto nel gergo tecnico fare la SEO o il SEO significa indicizzare il proprio sito sui motori di ricerca. Google principalmente. Significa che il tuo sito apparirà tra i primi link o tra le prime posizioni quando un utente cerca delle informazioni, dei prodotti specifici o dei servizi. Questo avviene senza che tu paghi. E’ una posizione che viene data da Google per meritocrazia in base all’ottimo lavoro fatto sul tuo sito complessivamente.

    Parola Chiave Significato:

    Una parola chiave è una parola che molti utenti cercano ogni mese sui motori di ricerca. E’ una parola chiave breve che viene cercata normalmente da migliaia di utenti.
    Esempio: Tim Internet è cercata da 90.500 persone al mese. Non è facile posizionarsi in prima pagina per questa parola in quanto c’è molta concorrenza visto il numero potenziale di utenti che la cercano. Ma sono riuscito lo stesso a piazzarmi sesto tramite l’indicizzazione sito!

    risultati dell'indicizzare sito
    Qui ti mostro come siamo arrivati ed essere sesti per questa parola chiave molto competitiva con oltre 90.000 ricerche mensili. Questo è un lavoro molto professionale sull’indicizzazione sito.

    Parola Chiave a “Coda Lunga” Significato:


    La parola chiave a “coda lunga” è invece una parola chiave che viene cercata ma da un numero minore di utenti e sulla quale è più facile posizionarsi in quanto c’è meno concorrenza.
    Esempio: Tim internet senza limiti ha circa 2.400 ricerche al mese ed ha quindi meno concorrenza e più facilità a posizionarsi. Questa un esempio di parola chiave a coda lunga in quanto ha più parole che la compongono e non solo 2 come la parola chiave nel primo esempio. Qui sono riuscito a piazzarmi terzo!

    risultati dell'indicizzare sito
    Qui ti mostro come siamo in terza posizione su questa parola chiave e coda lunga con 2.400 ricerche al mese, questo è un lavoro tecnico sull’indicizzare un sito web

    Indicizzare Sito Web e Campagne a Pagamento

    L’indicizzazione sito web è un lavoro più a medio e lungo termine e più tecnico, ma è quello che ripaga le persone che hanno un business serio e che vogliono essere i numeri 1 nel loro settore merceologico.

    Le campagne a pagamento sono quello che fanno un pò tutti oggi giorno ma è solo una frenetica attività dedicata all’immediato.

    Si ha fretta di vendere il proprio prodotto o servizio e si “spinge” per avere dei contatti interessati che spesso non arrivano in quanto dietro a tale campagne a pagamento non ci sono strategie di marketing ben pianificate.

    Se non si è lavorato bene con articoli, video e raccogliendo recensioni autentiche su di se o sui propri prodotti o servizi sarà difficile essere credibili e quindi sarà complicato vendere qualcosa a chi che sia.

    Oggi giorno un utente prima di acquistare vuole sapere chi sei e perché dovrebbe acquistare da te e non da uno dei tuoi competitor anche se ad un prezzo più alto, ma con maggiore credibilità online.

    In questo articolo e nei miei articoli che verranno tratterò solo il punto numero 1 e cioè come indicizzare il sito per essere primi su Google.

    La mia specializzazione è il marketing aziendale a 360 gradi, quindi la capacità di farti vendere i tuoi prodotti o servizi a patto che tu abbia alla spalle un’azienda che lavora con serietà.

    Come Indicizzare un Sito

    Prima di entrare nello specifico su come indicizzare un sito è importante chiarire una cosa e darti un consiglio che potrà farti risparmiare migliaia di euro.

    Chi dovrebbe investire e conoscere come indicizzare il sito web della sua azienda?

    Tutte le persone che hanno un prodotto o servizio da vendere anche lontano dalla sua area geografica e vogliono essere visibili quando un utente cerca tutte quelle parole chiave relative ai suoi prodotti o servizi.

    Esempio: un’azienda che fa corsi certificati di un settore specifico. Oppure un negozio che fa scarpe per matrimonio su misura. Oppure un’azienda locale che organizza feste per tutte le occasioni. Questi solo solo alcuni esempi.

    Chi non dovrebbe lavorare o spendere soldi per indicizzare il proprio sito web?

    Le attività locali che offrono prodotti o servizi alla propria comunità.

    Esempio: il panettiere, il fruttivendolo, il parrucchiere, un bar, una pasticceria, un ristorante.

    A tutti questi imprenditori consiglio assolutamente di avere una minima indicizzazione del proprio sito, ma lavorare su altri canali che per queste attività sono più efficaci.

    Ovviamente avere un sito fa una notevole differenza in termini di immagine e professionalità per il tuo potenziale cliente.

    Indicizzazione Sito

    Andiamo adesso a parlare di come indicizzare il tuo sito web per essere nelle prime posizioni su Google quando una persona cerca qualcosa che tu puoi offrirgli.

    La premessa che le cose da sapere per indicizzare un sito sono tantissime e servirebbero ore di video e decine di pagine.

    Qui affronteremo le cose principali da sapere anche per non farsi fregare da pseudo esperti di indicizzazione sito che vendono più che altro fumo.

    Indicizzare Sito: Ecco le regole principali

    1. Quando si affronta l’argomento dell’indicizzare un sito di deve sapere che se si vuole avere un sito indicizzato bisogna scrivere articoli utili e dettagliati per l’utente finale a cui stiamo cercando di comunicare le nostre idee sull’argomento.

      Tieni come esempio la lunghezza, il dettaglio e l’utilità di questo articolo per esempio.

    2. Più un sito ha pagine ben scritte ed utili meglio sarà indicizzato su Google. Quindi per farti capire: è difficile posizionarsi con un sito web con 5 pagine che hanno per esempio appena 300 parole per ogni articolo.

    Ovviamente le persone ti troveranno subito se cercano il nome esatto della tua azienda, ma l’indicizzare un sito significa farsi trovare da persone che NON ti conoscono e NON sanno che esisti e quindi è un concetto completamente diverso.

    Esempio: mettiamo che tu sia un artista e che tu faccia quadri incredibili devi avere un sito web che è indicizzato per le parole chiave che le persone cercano per trovare quadri o opere d’arte particolari.

    Mettiamo che tu ti chiami Pablo Picasso ma che poche persone ti conoscano. Devi avere una pagina ben scritta con le foto dei tuoi quadri che per esempio sia indicizzata per la parola chiave: “quadri bellissimi” che è cercata da tante persone su Google.

    3. Ogni articolo ben descritto dovrebbe avere al suo interno un video dedicato che spiega ed approfondisce l’argomento scritto. Molti utenti preferiscono vedere un video che leggere, ma lo scritto ti serve per posizionarti.

    4. Il tema (la struttura) del tuo sito web deve essere veloce e deve risultare di semplice navigazione. Le informazioni in esso fornite devono essere facilmente comprensibili e fruibili dall’utente finale.

    Indicizzare Sito: Un sito Internet che sia lento alla navigazione per l’utente finale, avrà da parte di Google una cattiva indicizzazione.

    5. Per fare un’ottima indicizzazione sito esso deve essere autorevole per Google.

    Per essere autorevole Google ha degli algoritmi segreti ma facilmente intuibili che dicono se il tuo sito è autorevole per il tuo settore o meno. Uno dei punti principali che è il sito deve essere pieno zeppo di informazioni vere, utili e che vengono lette a fondo e condivise dagli altri utenti.

    6. Questa autorevolezza è data dal fatto che tali utenti trovando i tuoi articoli così utili lo linkano in blog, forum o altri siti per rimandare altri utenti al tuo sito tanto gli è piaciuto l’articolo e le informazioni in esso contenute.

    Queste sono le 6 regole principali che devi sapere per indicizzare il tuo sito correttamente.

    Non è un lavoro da poco od un lavoro che si fa dall’oggi al domani ma si costruisce settimana dopo settimana con tanta passione e duro lavoro, ma ti posso garantire che i risultati arriveranno!

    Per ogni punto esposto sopra ci sono tantissimi altri punti al suo interno che rendono il punto stesso un lavoro perfettamente riuscito e che piace all’utente finale e quindi anche a Google.

    Spero che questo articolo sull’indicizzare sito ti sia stato di aiuto per capire che cosa devi fare per indicizzare il tuo sito web al fine di essere nelle prime posizioni su Google.

    Se hai necessità di costruire un sito web da 0 e fare tutta la SEO su di esso per l’indicizzazione del sito, ovviamente mi posso occupare di tutto, insieme alla mia squadra!

    Siamo specializzati nell’indicizzare sito wordpress, costruire pagine Google, Facebook, Instagram, YouTube ecc…

    Se hai bisogno scrivimi pure!

      Your Name (required)

      Your Email (required)

      Subject

      Your Message

      Potrebbe Interessarti Anche:

      Strategie di Marketing

      Primi su Google

      Marketing Online Aziendale

      Canale YouTube Aziendale

      Social Media Manager


      Riguardo all’Autore: Matteo Calloni
      Fondatore ed Amministratore di Broker per la Telefonia & Consulenza SRL.
      Presidente dell’Associazione Broker Telefonici Italiani e Creatore del Brokeraggio Telefonico in Italia.
      Broker Telefonico ed Energetico dal 2006.
      Esperto Antitruffe Telefoniche ed Energetiche.
      Creatore dell’Unico Esame Ufficiale per diventare Utility Manager.
      Imprenditore, Consulente Aziendale, Autore di 4 Blog di Successo ed Esperto in Marketing Online.


      trovare-la-pec-1280x720.jpg

      Se stai cercando come trovare la PEC di un’azienda Italiana? Qui la troverai.

      E’ un sistema totalmente gratuito e semplice da utilizzare.

      Ho fatto anche un video dedicato per spiegartelo così che sia veramente semplice e chiaro.

      Trovare la PEC di un’azienda può essere molto utile ed importante per fare sia dei reclami che delle disdette.

      Magari hai bisogno di fare un reclamo ad un gestore telefonico.

      Oppure devi fare una disdetta ad Enel Energia o un reclamo di qualche tipo.

      In ogni caso se non lo sapevi qui puoi trovare tutte le PEC dei gestori telefonici più famosi.

      E qui puoi trovare la maggior parte delle PEC dei gestori luce e gas Italiani.

      Perché la PEC è Importante

      Trovare la PEC di un’azienda fondamentalmente può servire a tantissimi scopi oltre a quelli citati sopra.

      Potresti aver bisogno di avere la PEC di una banca o finanziaria per richiedere i dati esatti per un’estinzione anticipata del debito.

      Potresti dover chiudere un conto corrente bancario.

      Oppure fare un reclamo all’aziende che gestisce l’acqua nel tuo paese o quella che amministra la spazzatura, insomma i motivi per andare a trovare la PEC di un’azienda possono essere veramente tantissimi.

      Per questo motivo ti farò vedere in questo video come trovare la PEC di un’azienda!

      Come Trovare la PEC

      Qui di seguito ti mettiamo un link del ministero dello sviluppo economico che ti permette di andare a localizzare qualunque PEC:

      CLICCA QUI PER TROVARE QUALUNQUE PEC DI OGNI AZIENDA ITALIANA

      Quando sei entrato nel sito seleziona: IMPRESE

      Immetti dentro al campo Codice Fiscale il numero della P.IVA della società della quale stai cercando la PEC.

      Clicca su non sono un robot e CLICCA SU: cerca impresa PEC.

      A quel punto ti uscirà la PEC dell’azienda che stavi cercando e potrai fare il tuo reclamo o la tua disdetta che volevi fare.

      Nel caso in cui non riesci a farti ascoltare dalla società puoi contattarmi e vedrò come aiutarti a far valere i tuoi diritti!

      Risoluzione Problematiche

      Le mie società si occupano dal 2009 di andare a risolvere i problemi nei settori della telefonia, Internet, luce, gas, Sky e Mediaset Premium.

      Qui di seguito ti metto tutti i dettagli su come possiamo aiutarti a risolverli se dopo che hai fatto la PEC o le PEC alla compagnia nessuno di ascolta.

      CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME RISOLVERE UN PROBLEMA INTERNET O TELEFONIA

      QUI TROVI COME POSSIAMO AIUTARTI A RISOLVERE UN PROBLEMA LUCE E GAS

      A QUESTO LINK PUOI TROVARE COME POSSIAMO AIUTARTI A RISOLVERE UN PROBLEMA CON SKY O MEDIASET PREMIUM

      Spero che questo articolo ti sia piaciuto, se si lasciaci un commento e condividilo!

      Se hai altre domande o non trovi una PEC scrivimi nei commenti e te la farò avere!


      Riguardo all’Autore: Matteo Calloni
      Fondatore ed Amministratore di Broker per la Telefonia & Consulenza SRL.
      Presidente dell’Associazione Broker Telefonici Italiani e Creatore del Brokeraggio Telefonico in Italia.
      Broker Telefonico ed Energetico dal 2006.
      Esperto Antitruffe Telefoniche ed Energetiche.
      Creatore dell’Unico Esame Ufficiale per diventare Utility Manager.
      Imprenditore, Consulente Aziendale, Autore di 4 Blog di Successo ed Esperto in Marketing Online.




      Ecco come eliminare la segreteria telefonica dal tuo cellulare!

      Nonostante abbia fatto molti video e molti articoli su questo aspetto, spesso continuo a chiamare persone e continuo a trovare la loro segreteria telefonica attiva sul loro telefono cellulare.

      Spiegherò di nuovo come mai è importante eliminare la segreteria telefonica sul tuo cellulare.

      Essa è una vera e propria truffa da parte dei gestori telefonici.

      Molto spesso mi trovo a fare analisi di bollette telefoniche aziendali della telefonia mobile e trovo spesso come costo la voce segreteria telefonica, ed è una voce che purtroppo non molte persone fanno caso perché magari si tratta solamente di €0,50 o poco più.

      Però se tu pensi a livello di milioni di clienti, rifletti su quanti milioni di euro i gestori telefonici stanno facendo alle spalle di aziende e privati cittadini.

      Perché dovresti eliminare la segreteria telefonica dal tuo cellulare?

      E’ molto semplice:

      Il primo motivo è una cosa pratica, normalmente se tu hai attiva la segreteria telefonica sul tuo cellulare al quinto squillo se una persona ti sta chiamando entrerà per la segreteria telefonica e magari non ti permetterà di prendere la telefonata in tempo perché la persona trova la segreteria dopo pochi squilli, è normalmente riattaccherà il telefono e non avrete modo di comunicare tra di voi.

      Questo è un punto pratico a mio avviso del perché dovresti eliminare la segreteria telefonica.

      Il secondo motivo per è una questione di soldi. Che cosa vuol dire?

      Vuol dire che praticamente quando una persona ti chiamerà se non ha una tariffa Flat, nel momento in cui entra la tua segreteria telefonica tu praticamente la farai pagare o consumare il suo credito.

      L’altro punto molto importante è che se tu vuoi andare ascoltare questo messaggio nella tua segreteria telefonica, anche tu consumerai il tuo credito o consumerai i tuoi minuti che potrebbero non essere illimitati, ma questo punto non è la cosa più grave.

      Per questo è importante eliminare la segreteria telefonica.

      Sono sicuro che tu non sai che se tu ti rechi all’estero e mettiamo ti trovi in un paese fuori dalla Comunità Europea ma hai attiva la segreteria telefonica e una persona ti lascia un messaggio in segreteria o semplicemente entra la segreteria telefonica del tuo cellulare e la persona non riattacca subito ma riattacca dopo mettiamo 5-10 secondi, tu praticamente pagherai del Roaming come chiamata effettuata verso di te anche se tu non hai risposto!

      In questo video ti spiego come eliminare la segreteria telefonica

      Esempio pratico di come il non eliminare la segreteria telefonica può essere un danno

      Che cosa vuol dire: mettiamo che tu ti trovi in Cina dove non hai una copertura del tuo piano telefonico aziendale ed hai la segreteria telefonica attiva sul tuo cellulare la persona ti chiama, entra la segreteria telefonica e magari non ti lascia nemmeno un messaggio o magari te lo lascia sappi che tu stai effettuando il Roaming e stai spendendo soldi.

      La persona non sta spendendo niente perché sta chiamando un cellulare italiano quindi ovunque tu sia sei tu che paghi la telefonata perché è la tua responsabilità sapere dove tu sei ed avere un piano tariffario adeguato per queste spese.

      Ti posso garantire che io ho visto arrivare bollette molto molto salate anche di centinaia di euro perché le persone erano fuori Europa in paese molto cari per quanto riguarda le tariffe telefoniche estere.

      Si sono visti recapitare una spesa molto molto alta per aver ricevuto delle chiamate in Roaming sulla loro segreteria telefonica senza saperlo, ovviamente sono stati prelevati semplicemente questi soldi da questo messaggio che è stato lasciato in segreteria.

      Quindi il mio consiglio è proprio di eliminare immediatamente la segreteria telefonica sul tuo cellulare e falla eliminare a chiunque conosci.

      La stringa per eliminare la segreteria telefonica è sempre la stessa: ##002# e premi il tasto invio!

      Questo vale per qualunque operatore telefonico presente in Italia, ma non solo ho scoperto che questa stringa è valida anche per qualunque compagnia telefonica estera esistente nel pianeta terra!

      Quindi qualunque gestore telefonico ha lo stesso codice per eliminare la segreteria telefonica che si trovi in Spagna, in Germania, negli USA, in Cina eccetera quindi mi raccomando condividi questo articolo ed il video e fai disattivare la segreteria telefonica su tutti i cellulari.

      Sappi che la segreteria telefonica viene attivata in maniera automatica ogni volta che viene fatto un cambio di operatore telefonico.

      Quindi mettiamo che tu abbia TIM in questo momento passi a Vodafone sulla nuova SIM che tu hai attivato sarà attiva la segreteria telefonica. E’ molto importante ricordarselo!

      Ti aspetto sul mio canale YouTube Matteo Calloni.

      Contattami per risparmiare sui costi della Telefonia ed Internet!

        Link di Approfondimento


        Riguardo all’Autore: Matteo Calloni
        Fondatore ed Amministratore di Broker per la Telefonia & Consulenza SRL.
        Presidente dell’Associazione Broker Telefonici Italiani e Creatore del Brokeraggio Telefonico in Italia.
        Broker Telefonico ed Energetico dal 2006.
        Esperto Antitruffe Telefoniche ed Energetiche.
        Creatore dell’Unico Esame Ufficiale per diventare Utility Manager.
        Imprenditore, Consulente Aziendale, Autore di 4 Blog di Successo ed Esperto in Marketing Online.


        POLIZZA-ASSICURATIVA-GDPR-1280x720.jpg

        Stai cercando una Polizza GDPR per la tua azienda? Sei sul sito giusto!

        Come consulente aziendale dal 2006 ho deciso di in questo articolo di spiegarti secondo me questo bellissimo strumento di cui ti puoi servire per non imbatterti in problematiche nella questione del gdpr.

        Adoro stare al fianco degli imprenditori e consigliare loro quando ci sono ottime opportunità da utilizzare.

        La tua azienda gestisce dati personali e sensibili. Hai sicuramente adottato protocolli di gestione interna della privacy legati al GDPR: hai fatto benissimo.

        Sei un imprenditore e sai che è meglio prevenire che curare.

        Una corretta policy interna ed una adeguata gestione della privacy protegge sia te e la tua azienda dalle sanzioni legate al Gdpr, oltre a proteggere i dati dei tuoi clienti. 

        Il Gdpr è una normativa importante e articolata e una violazione del Gdpr mette a rischio il tuo portafogli aziendale: cioè il patrimonio della tua azienda, oltre alla sua immagine.

        Nella vita aziendale per quanto riguarda la gestione corretta della privacy e delle normative del Gdpr ci sono cose sulle quali hai controllo: i tuoi protocolli interni di sicurezza nella gestione e gli strumenti informatici a tutela della tua rete aziendale.

        Ci sono tuttavia anche elementi esogeni sui quali non hai controllo anche se sei il migliore imprenditore del mondo: qualche esempio?

        L’errore umano di un tuo collaboratore nella gestione della privacy o l’intrusione da parte di terzi nella tua rete e la conseguente diffusione di questi dati sensibili.

        Oltre a ciò può capitare che nonostante una policy interna adeguata per il gdpr tu venga sottoposto ad una sanzione da parte del Garante Privacy: e cosa succede in quei casi?

        Che il Garante della privacy ti sanziona perchè ritiene che tu non abbia adeguatamente adottato una policy interna per il Gdpr e che questa abbia dato vita alla diffusione di dati dei tuoi clienti.

        Quanto valgono queste multe? Fino al 4% del tuo fatturato annuo: soldi veri che rischi di pagare tu.

        Ci sono soluzioni ? SI

        Polizza Assicurativa GDPR

        Intanto capiamo cosa devi fare quando ti arriva una sanzione: devi dare il via ad una pratica di perizia sulla gestione della privacy interna della tua azienda: incarichi un perito che attesti come vengono gestiti ad oggi i tuoi dati.

        Dopodichè incarichi un avvocato che farà l’eventuale ricorso nei confronti del Garante della Privacy: per fare presente- perizia alla mano – che non hai colpe e che la policy interna era adeguata al livello di trattamento e di tipologia di dati.

        Semplice vero? Ma chi paga per questo? Tu.

        Perché anche se non hai colpe quando ti viene comminata una sanzione dal Garante privacy per fare un ricorso del genere la tua azienda dovrà incaricare un avvocato ed un perito di tasca tua: professionisti che ti chiederanno fino a 8mila euro per tentare questo ricorso.

        E fino a 8mila euro per “tentare” fanno venire voglia di non tentare neanche : e pagare a stralcio la sanzione anche se non hai colpa. Per le aziende a volte il ricorso infatti non vale la candela: un po’ come con le multe dell’autovelox.

        Perché costa di più pagare un avvocato e un perito che pagare la sanzione comminata dal Garante.

        Polizza GDPR: La Soluzione

        Ma c’è una soluzione: una polizza gdpr!

        Esistono delle polizze assicurative specifiche fatte da compagnie assicurative specializzate nel rimborso delle spese legali, che fanno probabilmente al caso tuo. Proprio per il Gdpr e la Privacy aziendale.

        Una volta stipulata la polizza assicurativa Gdpr se successivamente alla stipula della polizza dovessi dare vita ad un comportamento colposo nella gestione dei dati e questo genera una sanzione da parte del Garante ( in tema di Dgpr e policy della privacy interna ) potrai incaricare l’avvocato ed il perito che preferisci su tutto il territorio nazionale.

        Farai fare loro la pratica per il ricorso e alla fine del ricorso sia che tu abbia ragione che tu non l’abbia le spese dell’avvocato e del perito ti verranno rimborsate dalla polizza assicurativa. Fino ad un massimo di 10mila euro di spese.

        Non male vero ? 

        E’ un tipo di polizza assicurativa gdpr che ha una sola compagnia assicurativa in Italia, che è specializzata soltanto in polizze assicurative a tutela delle spese legali.

        Io l’ho trovata interessante e ti metto a conoscenza di questa cosa. 

        I prezzi? Neanche 10 euro al mese. Come sempre la conoscenza fa la differenza.

        Adesso sai che esiste: che ne pensi ?

        Contattami per avere maggiori informazioni sulla polizza GDPR

          Your Name (required)

          Your Email (required)

          Subject

          Your Message

          Potrebbe Interessarti anche:

          GDPR e Firewall Aziendale: Come essere conformi al GDPR


          Riguardo all’Autore: Matteo Calloni
          Fondatore ed Amministratore di Broker per la Telefonia & Consulenza SRL.
          Presidente dell’Associazione Broker Telefonici Italiani e Creatore del Brokeraggio Telefonico in Italia.
          Broker Telefonico ed Energetico dal 2006.
          Esperto Antitruffe Telefoniche ed Energetiche.
          Creatore dell’Unico Esame Ufficiale per diventare Utility Manager.
          Imprenditore, Consulente Aziendale, Autore di 4 Blog di Successo ed Esperto in Marketing Online.


          WhatsApp-Image-2020-02-08-at-17.15.49-e1611420484662.jpeg

          Recentemente sono tornato negli Emirati Arabi Uniti, come ho fatto ad avere internet illimitato a Dubai ed Abu Dhabi?

          Prima di svelarti tutti i dettagli ti do qualche informazione generale sulle 2 città e lo stato dove sono ubicate.

          DOVE SONO DUBAI ED ABU DHABI 

          Gli Emirati Arabi Uniti sono una nazione molto giovane, suddivisa in 7 stati/federazioni con a capo uno Sceicco per ogni stato, il Capo di tutti gli stati ed il più ricco è lo Sceicco di Abu Dhabi, città Capitale dello stato stesso.

          Questa nazione confina con l’Arabia Saudita e l’Oman. Ha in totale circa 10 milioni di abitanti, di cui oltre 3,5 milioni vivono a Dubai ed 1,5 milioni ad Abu Dhabi. Il clima è caldo tutto l’anno. I mesi migliori per andarci sono Aprile ed Ottobre dove è il caldo ideale.

          QUAL’E’ LA LORO STORIA 

          L’economia una volta, fino a prima della seconda guerra mondiale era basate sul commercio di perle in tutto il mondo, esse nascevano in grande quantità in tutta la nazione, ma dopo la seconda guerra mondiale i giapponesi trovarono il modo per coltivare le perle ed il commercio finì.

          Dopo poco la scoperta di grandi giacimenti di Petrolio e Gas e piano piano il boom economico dagli anni 70 in poi.

          IL LORO PIANO DI SVILUPPO FUTURISTICO

          Grazie allo Sceicco Zayed adesso defunto, gli emirati arabi uniti sono diventi un punto di attrazione mondiale senza precedenti, nel 1999 l’inaugurazione del primo Hotel a 7 stelle Burj Al Arab (La torre degli Arabi) ed un progetto di sviluppo senza fine, continuo e costante per attrarre turismo come nessuno mai aveva fatto prima.

          Direi che il progetto è completamente riuscito grazie alla visione da vero leader e futurista Zayed che ha guardato solo al futuro per la sua nazione, quando nel 2060 il petrolio sarà esaurito, Dubai sarà diventata la città più visitata al mondo e con più possibilità per i turisti di qualunque altra città sulla terra.

          Una garanzia di successo assicurato. Ad oggi già tutte le più grandi aziende di auto e firme vogliono e devono essere presenti a Dubai per essere qualcuno.

          L’imminente Expo 2020/2021 sta creando un effetto “fionda” per tutto il commercio e l’economia locale che cresce senza sosta, senza il pesante fardello di tasse e/o burocrazia, che qui negli Emirati Arabi Uniti sono completamente assenti.

          Regole di vita di Dubai ed Abu Dhabi

          Tutto scorre, regole chiare, IVA al 4%, pulizia, ordine, assenza di crimine, assenza di droghe, un’immigrazione totalmente sotto controllo, insomma un mondo ideale dove tutti sono ben accetti e ben voluti se vengono per lavorare seriamente o investire e dove i criminali e furbetti se ne stanno alla larga in quanto sanno che qui se sbagli non si scherza.

          Le carceri non sono come in Italia dove c’è la TV, divano, pasta e caffè.

          Qui è meglio non avere mai niente a che fare con le prigioni, e questo tiene lontane i criminali che vogliono delinquere, per questo se sei una persona onesta, Dubai è sicuramente la città che fa per te e dove ti divertirai e rilasserai tantissimo.

          A Dubai non esiste la politica o i politici, comanda tutto lo Sceicco che delega alle persone di fiducia i vari compiti da fare.

          DOVE E COME SI PUO’ NAVIGARE SENZA LIMITI E GRATUITAMENTE A DUBAI

          Dubai è un paese caro per quanto riguarda la telefonia mobile Italiana, specialmente le offerte business dei gestori sono molto alte.

          Per esempio Vodafone Business applica un gettone di ben 35 euro al giorno dove ti permette di avere solo:

          100 minuti

          50 SMS

          100 MEGABIT di traffico Internet.

          Una miseria quando ti trovi qui in vacanza o per lavoro e vorresti condividere foto e video o leggere e gestire la tua posta elettronica.

          Che cosa fare allora per ovviare a ciò? Come avere internet illimitato a Dubai ed Abu Dhabi?

          Sicuramente per i privati soprattutto con Wind esistono offerte migliori di questa, ma come forse già sai non mi occupo del mercato consumer e quindi non riesco a dare consigli su queste offerte private che cambiano ogni mese.

          COME NAVIGO SENZA LIMITI E GRATUITAMENTE A DUBAI?

          Normalmente quello che faccio io è attivare un trasferimento di chiamata su una delle mie dipendenti e quindi lei mi gestisce tutte le chiamate che mi arrivano e se ci sono urgenze mi manda un messaggio Whatsapp.

          Qui avevo fatto un articolo su come impostare tale trasferimento se sei un imprenditore ed hai un’azienda che non chiede sempre la tua costante presenza.

          Posso ricevere SMS a costo 0, se devo inviare messaggi lo faccio solo tramite internet.

          Ovviamente se sono in Hotel uso la Wi-Fi dell’Hotel.

          Ci sono poi 2 posti dove puoi avere internet senza limiti (oltre a vari caffè e ristoranti della città):

          1. Il primo ed il più importante è il Dubai Mall. Qui puoi avere internet illimitato a Dubai.

          Il Dubai Mall è uno dei centri commerciali più grandi del mondo. È situato nel centro della città insieme al Burj Khalifa il grattacielo più alto al mondo.

          Questo centro commerciale insieme al grattacielo sono il punto centrale di tutta Dubai, non puoi dire di aver visto Dubai se non sei stato qui a lungo, ed aver visto lo spettacolo delle fontane che ogni sera dalle 18:00 alle 23:00 ogni 30 minuti da grande spettacolo.

          Insomma qui al Dubai Mall puoi avere Internet illimitato a Dubai registrandoti e scaricando una semplice App gratuita. Tutta questa area gigantesca di decine di migliaia di metri quadrati ospita TUTTE le più grandi firme e marche di ogni tipo. Per girarlo tutto come si deve occorrono 2 giorni dalla mattina alla sera, e tutto è servito da Wi-Fi FREE!

          1. L’altro posto molto comodo che ti dà la possibilità di avere internet illimitato a Dubai è il Bus che ti fa fare tutto il giro della città. Questo mezzo che ti consiglio se non sei mai stato a Dubai ti permette di fare foto e video e condividerle subito sui Social.

          Puoi fare la stessa cosa anche ad Abu Dhabi sullo stesso Bus. E’ veramente comodo in quanto hai internet illimitato a Dubai ed Abu Dhabi per tutto il tempo che sei sul Bus.

          Ci sono altre dritte che ho scritto su come risparmiare chiamando da Dubai e le puoi trovare qui a questo articolo.

          Spero che queste mie dritte ti siano state utili se non sei ancora stata/o a Dubai o Abu Dhabi e volevi avere un po’ di dritte per come poter navigare in Internet senza limiti e gratuitamente.

          Scrivimi se tu avessi domande su Dubai, è la mia città preferita e posso sicuramente darti qualche bella dritta su come goderti la città al meglio!

          Buona vacanza negli Emirati Arabi Uniti!

          Potrebbe interessarti anche:

          Come risparmiare chiamando da Dubai.