Ecco come eliminare la segreteria telefonica dal tuo cellulare!

Nonostante abbia fatto molti video e molti articoli su questo aspetto, spesso continuo a chiamare persone e continuo a trovare la loro segreteria telefonica attiva sul loro telefono cellulare.

Spiegherò di nuovo come mai è importante eliminare la segreteria telefonica sul tuo cellulare.

Essa è una vera e propria truffa da parte dei gestori telefonici.

Molto spesso mi trovo a fare analisi di bollette telefoniche aziendali della telefonia mobile e trovo spesso come costo la voce segreteria telefonica, ed è una voce che purtroppo non molte persone fanno caso perché magari si tratta solamente di €0,50 o poco più.

Però se tu pensi a livello di milioni di clienti, rifletti su quanti milioni di euro i gestori telefonici stanno facendo alle spalle di aziende e privati cittadini.

Perché dovresti eliminare la segreteria telefonica dal tuo cellulare?

E’ molto semplice:

Il primo motivo è una cosa pratica, normalmente se tu hai attiva la segreteria telefonica sul tuo cellulare al quinto squillo se una persona ti sta chiamando entrerà per la segreteria telefonica e magari non ti permetterà di prendere la telefonata in tempo perché la persona trova la segreteria dopo pochi squilli, è normalmente riattaccherà il telefono e non avrete modo di comunicare tra di voi.

Questo è un punto pratico a mio avviso del perché dovresti eliminare la segreteria telefonica.

Il secondo motivo per è una questione di soldi. Che cosa vuol dire?

Vuol dire che praticamente quando una persona ti chiamerà se non ha una tariffa Flat, nel momento in cui entra la tua segreteria telefonica tu praticamente la farai pagare o consumare il suo credito.

L’altro punto molto importante è che se tu vuoi andare ascoltare questo messaggio nella tua segreteria telefonica, anche tu consumerai il tuo credito o consumerai i tuoi minuti che potrebbero non essere illimitati, ma questo punto non è la cosa più grave.

Per questo è importante eliminare la segreteria telefonica.

Sono sicuro che tu non sai che se tu ti rechi all’estero e mettiamo ti trovi in un paese fuori dalla Comunità Europea ma hai attiva la segreteria telefonica e una persona ti lascia un messaggio in segreteria o semplicemente entra la segreteria telefonica del tuo cellulare e la persona non riattacca subito ma riattacca dopo mettiamo 5-10 secondi, tu praticamente pagherai del Roaming come chiamata effettuata verso di te anche se tu non hai risposto!

In questo video ti spiego come eliminare la segreteria telefonica

Esempio pratico di come il non eliminare la segreteria telefonica può essere un danno

Che cosa vuol dire: mettiamo che tu ti trovi in Cina dove non hai una copertura del tuo piano telefonico aziendale ed hai la segreteria telefonica attiva sul tuo cellulare la persona ti chiama, entra la segreteria telefonica e magari non ti lascia nemmeno un messaggio o magari te lo lascia sappi che tu stai effettuando il Roaming e stai spendendo soldi.

La persona non sta spendendo niente perché sta chiamando un cellulare italiano quindi ovunque tu sia sei tu che paghi la telefonata perché è la tua responsabilità sapere dove tu sei ed avere un piano tariffario adeguato per queste spese.

Ti posso garantire che io ho visto arrivare bollette molto molto salate anche di centinaia di euro perché le persone erano fuori Europa in paese molto cari per quanto riguarda le tariffe telefoniche estere.

Si sono visti recapitare una spesa molto molto alta per aver ricevuto delle chiamate in Roaming sulla loro segreteria telefonica senza saperlo, ovviamente sono stati prelevati semplicemente questi soldi da questo messaggio che è stato lasciato in segreteria.

Quindi il mio consiglio è proprio di eliminare immediatamente la segreteria telefonica sul tuo cellulare e falla eliminare a chiunque conosci.

La stringa per eliminare la segreteria telefonica è sempre la stessa: ##002# e premi il tasto invio!

Questo vale per qualunque operatore telefonico presente in Italia, ma non solo ho scoperto che questa stringa è valida anche per qualunque compagnia telefonica estera esistente nel pianeta terra!

Quindi qualunque gestore telefonico ha lo stesso codice per eliminare la segreteria telefonica che si trovi in Spagna, in Germania, negli USA, in Cina eccetera quindi mi raccomando condividi questo articolo ed il video e fai disattivare la segreteria telefonica su tutti i cellulari.

Sappi che la segreteria telefonica viene attivata in maniera automatica ogni volta che viene fatto un cambio di operatore telefonico.

Quindi mettiamo che tu abbia TIM in questo momento passi a Vodafone sulla nuova SIM che tu hai attivato sarà attiva la segreteria telefonica. E’ molto importante ricordarselo!

Ti aspetto sul mio canale YouTube Matteo Calloni.

Contattami per risparmiare sui costi della Telefonia ed Internet!

    Link di Approfondimento


    Riguardo all’Autore: Matteo Calloni
    Fondatore ed Amministratore di Broker per la Telefonia & Consulenza SRL.
    Presidente dell’Associazione Broker Telefonici Italiani e Creatore del Brokeraggio Telefonico in Italia.
    Broker Telefonico ed Energetico dal 2006.
    Esperto Antitruffe Telefoniche ed Energetiche.
    Creatore dell’Unico Esame Ufficiale per diventare Utility Manager.
    Imprenditore, Consulente Aziendale, Autore di 4 Blog di Successo ed Esperto in Marketing Online.


    POLIZZA-ASSICURATIVA-GDPR-1280x720.jpg

    Stai cercando una Polizza GDPR per la tua azienda? Sei sul sito giusto!

    Come consulente aziendale dal 2006 ho deciso di in questo articolo di spiegarti secondo me questo bellissimo strumento di cui ti puoi servire per non imbatterti in problematiche nella questione del gdpr.

    Adoro stare al fianco degli imprenditori e consigliare loro quando ci sono ottime opportunità da utilizzare.

    La tua azienda gestisce dati personali e sensibili. Hai sicuramente adottato protocolli di gestione interna della privacy legati al GDPR: hai fatto benissimo.

    Sei un imprenditore e sai che è meglio prevenire che curare.

    Una corretta policy interna ed una adeguata gestione della privacy protegge sia te e la tua azienda dalle sanzioni legate al Gdpr, oltre a proteggere i dati dei tuoi clienti. 

    Il Gdpr è una normativa importante e articolata e una violazione del Gdpr mette a rischio il tuo portafogli aziendale: cioè il patrimonio della tua azienda, oltre alla sua immagine.

    Nella vita aziendale per quanto riguarda la gestione corretta della privacy e delle normative del Gdpr ci sono cose sulle quali hai controllo: i tuoi protocolli interni di sicurezza nella gestione e gli strumenti informatici a tutela della tua rete aziendale.

    Ci sono tuttavia anche elementi esogeni sui quali non hai controllo anche se sei il migliore imprenditore del mondo: qualche esempio?

    L’errore umano di un tuo collaboratore nella gestione della privacy o l’intrusione da parte di terzi nella tua rete e la conseguente diffusione di questi dati sensibili.

    Oltre a ciò può capitare che nonostante una policy interna adeguata per il gdpr tu venga sottoposto ad una sanzione da parte del Garante Privacy: e cosa succede in quei casi?

    Che il Garante della privacy ti sanziona perchè ritiene che tu non abbia adeguatamente adottato una policy interna per il Gdpr e che questa abbia dato vita alla diffusione di dati dei tuoi clienti.

    Quanto valgono queste multe? Fino al 4% del tuo fatturato annuo: soldi veri che rischi di pagare tu.

    Ci sono soluzioni ? SI

    Polizza Assicurativa GDPR

    Intanto capiamo cosa devi fare quando ti arriva una sanzione: devi dare il via ad una pratica di perizia sulla gestione della privacy interna della tua azienda: incarichi un perito che attesti come vengono gestiti ad oggi i tuoi dati.

    Dopodichè incarichi un avvocato che farà l’eventuale ricorso nei confronti del Garante della Privacy: per fare presente- perizia alla mano – che non hai colpe e che la policy interna era adeguata al livello di trattamento e di tipologia di dati.

    Semplice vero? Ma chi paga per questo? Tu.

    Perché anche se non hai colpe quando ti viene comminata una sanzione dal Garante privacy per fare un ricorso del genere la tua azienda dovrà incaricare un avvocato ed un perito di tasca tua: professionisti che ti chiederanno fino a 8mila euro per tentare questo ricorso.

    E fino a 8mila euro per “tentare” fanno venire voglia di non tentare neanche : e pagare a stralcio la sanzione anche se non hai colpa. Per le aziende a volte il ricorso infatti non vale la candela: un po’ come con le multe dell’autovelox.

    Perché costa di più pagare un avvocato e un perito che pagare la sanzione comminata dal Garante.

    Polizza GDPR: La Soluzione

    Ma c’è una soluzione: una polizza gdpr!

    Esistono delle polizze assicurative specifiche fatte da compagnie assicurative specializzate nel rimborso delle spese legali, che fanno probabilmente al caso tuo. Proprio per il Gdpr e la Privacy aziendale.

    Una volta stipulata la polizza assicurativa Gdpr se successivamente alla stipula della polizza dovessi dare vita ad un comportamento colposo nella gestione dei dati e questo genera una sanzione da parte del Garante ( in tema di Dgpr e policy della privacy interna ) potrai incaricare l’avvocato ed il perito che preferisci su tutto il territorio nazionale.

    Farai fare loro la pratica per il ricorso e alla fine del ricorso sia che tu abbia ragione che tu non l’abbia le spese dell’avvocato e del perito ti verranno rimborsate dalla polizza assicurativa. Fino ad un massimo di 10mila euro di spese.

    Non male vero ? 

    E’ un tipo di polizza assicurativa gdpr che ha una sola compagnia assicurativa in Italia, che è specializzata soltanto in polizze assicurative a tutela delle spese legali.

    Io l’ho trovata interessante e ti metto a conoscenza di questa cosa. 

    I prezzi? Neanche 10 euro al mese. Come sempre la conoscenza fa la differenza.

    Adesso sai che esiste: che ne pensi ?

    Contattami per avere maggiori informazioni sulla polizza GDPR

      Your Name (required)

      Your Email (required)

      Subject

      Your Message

      Potrebbe Interessarti anche:

      GDPR e Firewall Aziendale: Come essere conformi al GDPR


      Riguardo all’Autore: Matteo Calloni
      Fondatore ed Amministratore di Broker per la Telefonia & Consulenza SRL.
      Presidente dell’Associazione Broker Telefonici Italiani e Creatore del Brokeraggio Telefonico in Italia.
      Broker Telefonico ed Energetico dal 2006.
      Esperto Antitruffe Telefoniche ed Energetiche.
      Creatore dell’Unico Esame Ufficiale per diventare Utility Manager.
      Imprenditore, Consulente Aziendale, Autore di 4 Blog di Successo ed Esperto in Marketing Online.